Studio Dott. A. Broccio - Homepage
Chi Siamo Servizi Specializzazioni Patologie Contatti
Servizi offerti
Visita Oculistica Generale
Tonometria
Pentacam
Ortocheratologia
Oftalmologia pediatrica
La tomografia a coerenza ottica (OCT)
Ecografia oculare
Consulenza ortottica
Chirurgia refrattiva
Chirurgia della cataratta
Chirurgia del distacco di retina
Chirurgia corneale
Campo Visivo
Chirurgia del distacco di retina

La retina è lo strato di tessuto sensibile alla luce situato all'interno dell'occhio e che invia i messaggi visivi attraverso il nervo ottico al cervello. Quando la retina si distacca, è sollevata dalla sua normale posizione. Se non prontamente trattato, il distacco di retina può determinare una perdita permanente della vista. Nella maggiore parte dei casi la presenza di piccole rotture o lacerazioni sulla retina possono evolvere a determinare il distacco della retina.

sintomi comprendono la visione improvvisa o graduale nell'occhio interessato di corpi mobili tipo mosche volanti e/o lampi di luce o la comparsa di un'ombra o tenda scura nel campo visivo. Il distacco di retina è un' urgenza medica. Qualsiasi soggetto accusi i sintomi riferibili ad un distacco di retina deve immediatamente consultare un oculista.

Esistono tre differenti tipi di distacco di retina:

  • Regmatogeno - determinato da una rottura o una lacerazione della retina che causano la sua separazione dall' epitelio pigmentato della retina (EPR), lo strato di cellule pigmentate che nutre la retina, con accumulo di liquido. Questo tipo di distacco di retina è il più frequente.

 

  • Trazionale - in questo tipo di distacco, del tessuto cicatriziale sulla superficie della retina si contrae e causa la sua separazione dall' epitelio pigmentato della retina. Questo tipo di distacco di retina è meno frequente.

 

  • Essudativo - è frequentemente causato da malattie della retina di tipo infiammatorio o da traumi sul bulbo. In questo tipo di distacco di retina il fluido si accumula negli spazi sottoretinici.

Nonostante tutte le persone possano essere afflitte dal distacco della retina, particolarmente a rischio sono i soggetti con caratteristiche particolari dei loro occhi. Condizioni quali il distacco del vitreo posteriore, la degenerazione vitreoretinica tipo lattice, la retinischisi legata al cromosoma-X, la miopia degenerativa e le uveiti sono caratteristiche predisponeneti. Anche i traumi bulbari possono causare il distacco di retina.

I fori e le rotture della retina sono trattati con il laser. Questo trattamento non richiede ricovero ospedaliero e viene eseguito in ambulatorio. Durante il trattamento laser vengono eseguite piccole coagulazioni attorno alla rottura di retina per saldare la retina con i piani sottostanti. Il distacco della retina necessita un trattamento chirurgico che richiede ricovero in ospedale. In molti casi è sufficiente una tecnica chirurgica eseguita dall'esterno sulla superficie del bulbo con un cerchiaggio episclerale, cioè l' applicazione sulla sclera (parte bianca dell'occhio) di una sottile bandelletta in silicone che spinge la parete del bulbo verso l'interno contro la retina distaccata. In alcuni casi di distacco di retina complessi può essere necessario eseguire una tecnica chirurgica dall'interno dell'occhio mediante una vitrectomia. Durante la vitrectomia, il chirurgo esegue delle piccole incisioni nella sclera attraverso le quali vengono inseriti all'interno dell'occhio gli strumenti per rimuovere il vitreo. Il corpo vitreo viene rimpiazzato da soluzione salina. Il primo intervento chirurgico è risolutivo del distacco di retina nella maggioranza dei casi. Alcuni pazienti possono necessitare di più di una procedura per riparare il distacco di retina.

News
spaziatore
[15-4-2010] Le cellule staminali possono favorire la guarigione delle malattie retiniche
Louisville, KY — Secondo i ricercatori dell'Università di Louisville, le cellule staminali estratte dal femore possono favorire i processi
[12-4-2010] Le lenti bifocali nei bambini possono rallentare l'evoluzione della miopia
Secondo una recente ricerca, l'uso di lenti bifocali sembra rallentare la progressione della miopia nei bambini.
[9-4-2010] Il laser femtosecond è efficace nella presbiopia
BUDAPEST, Ungheria — In base ai dati raccolti da uno studio multicentrico in Germania, il laser femtosecond IntraCor ha dimostrato risultati validi e stabili nella correzione della presbiopia.
Approfondimento
L'occhio, come è fatto
L'occhio è un sistema complesso e in delicato equilibrio, costituito da numerose strutture che concorrono a realizzare una funzione importante: trasformare i raggi luminosi che giungono dall’esterno in segnali da trasmettere al Sistema nervoso centrale per permetterci di vedere. La fase più complessa del processo visivo si realizza nella retina.
Segue    
Copyright 2010 | Broccio Dr. Antonino | Tutti i diritti riservati | P. IVA 02888820830 | Privacy | Cookie Privacy | Condizioni di utilizzo
Progetto e Applicazione AMS Consulting Srl